Il motore di ricerca per memoria

Arriva Google “Search by image”, simpatica opzione per identificare qualcosa a cui non si sa o non si riesce a dare un nome.

Come si chiamava quella città delle vacanze di vent’anni fa? E quella ragazza della foto? E quell’oggetto strano fotografato a Mosca? E quel quadro?

Google Search by Image ha una risposta per tutto questo. Il nuovo motore di ricerca per memorie zoppicanti.

Luca Spinelli

About Luca Spinelli

Giornalista svizzero, scrive prevalentemente di innovazione, diritto e società.
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Commenta via Facebook

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *