Tutto il mondo è (bel) paese

 width= Carissimi lettori che mi chiedete dove sia finito in questi giorni e qualche commento sulle ultime notizie italiche. Vi scrivo a cavallo della frontiera tra Germania e Svizzera. Sono aggiornato sulle spiritosaggini legislative in corso, senza troppi poteri preveggenti le avevo pronosticate poche settimane fa, coi vari nomi. Ad essere sincero me ne terrei volentieri alla larga, almeno per ora.

Anche perchè a queste latitudini, tra nevi e birre bianche, si possono fare scoperte molto più interessanti.

Per esempio che nel giro di 2000 km non c’è un dannato angolino con una temperatura accettabile; che dà meno fastidio una bufera di neve a zero gradi sul San Gottardo che un temporalone inzuppante con due gradi a Karlsruhe; che ci sono radio tedesche che trasmettono De Andrè molto più delle radio liguri; che l’unico pacchetto sicurezza di cui si parla quaggiù è quello dei preservativi; che sulle gru al lavoro in autostrada penzolano pubblicità di siti internet; che anche qui – pur se molto, molto più difficile – si può tirar fuori il portatile al semaforo e trovare due o tre linee wirless aperte dalle quali pubblicare un paio di righe sul proprio sito.

(ogni riferimento a fatti realmente accaduti è puramente casuale)

Luca Spinelli

Luca Spinelli

Giornalista svizzero, scrive prevalentemente di innovazione, diritto e società.

Latest posts by Luca Spinelli (see all)

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Commenta via Facebook

2 Commenti

  1. Marco73

    ahahaha! quella del pacchetto sicurezza è bellissima. :-))

    Replica
  2. Un-lettore-stufo-dell'italia

    Hey Spinelli, quando tornano i tuoi editoriali? Ti si aspetta con ansia qui, che sta andando tutto sempre peggio, figurati con l’innovaizione.

    Replica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *